Buyer Point 2019 presentata ufficialmente al Forum di Made4Diy

Buyer Point 2019 presentata ufficialmente al Forum di Made4Diy

L’edizione 2019 di Buyer Point è stata presentata ufficialmente in occasione del forum nazionale di Made4Diy tenutosi il 9 novembre a Milano. David Giardino, amministratore delegato del Gruppo Editoriale Collins che organizza Buyer Point, ha presentato in anteprima alla platea dei manager presenti le linee guida la 16esima edizione di Buyer Point, in programma il 15 maggio 2019 a Milano.

Ecco il video presentato in anteprima al forum di Made4Diy:

Leroy Merlin al forum nazionale di Made4Diy

È stata Leroy Merlin la protagonista del forum di Made4Diy. Durante il convegno sono stati presentati i trend e le strategie che Adeo e Leroy Merlin stanno seguendo e che implementeranno nei prossimi anni, grazie agli interventi di Typhane Fox (direttore sourcing di Adeo Group), Giannalberto Cancemi (direttore acquisti di Leroy Merlin Italia) e Alberto Patti (direttore marketing di Leroy Merlin Italia).

Buyer Point 2019 presentata ufficialmente al Forum di Made4DiyQuesti alcuni interessanti passaggi dell’intervento di Giannalberto Cancemi in merito allo sviluppo del rapporto tra Leroy Merlin Italia e Bricocenter: “Non sarà un’integrazione, ma si potrà parlare di una piattaforma per il nostro cliente privato con diversi format di risposta. Deve essere una trasformazione che le due insegne faranno per rispondere in maniera più veloce a un unico cliente. La parte offerta tra le due insegne sarà sempre più comune, l’obiettivo è avere una convergenza a livello prodotto del 90-95%, ma è importante capire che ci si limiterà a questo, ma bisognerà rispondere alle esigenze del cliente privato con un’unica piattaforma multiformato che può abbracciare anche l’offerta di Zodio, e parallelamente disporre di una piattaforma per il cliente professionale che corrisponderà ovviamente all’offerta di Bricoman.

In merito invece alla possibile apertura di Leroy Merlin verso il marketplace: Leroy Merlin Brasile ha già fatto dei test in questo senso e anche in Russia partiranno a breve. Oggi, come Leroy Merlin Italia, siamo concentrati a rispondere alle esigenze dei clienti con una nostra sezione di offerte. Nell’immediato futuro non ci interesserà avere, per fare un esempio pratico, un’offerta di 7.000 mobili bagno di 45 fornitori diversi: mi interesserà averne anche solo 700, ma che sappiano rispondere a tutte le esigenze del cliente privato. Questo è il nostro orientamento: il marketplace potrà essere più aperto verso merceologie che oggi non gestiamo, ma non è la nostra priorità attuale”.

Il convegno si è focalizzato anche sul mercato francese del bricolage grazie all’intervento di Valérie Dequen (general manager di Unibal, l’associazione francese dei produttori per il bricolage).

Fonte: Mondopratico e GreenRetail

VUOI INCONTRARE I BUYER DEL BRICO-GARDEN? SCOPRI COME ESPORRE A BUYER POINT!